Fine dell’European Tour e nuovo album nel 2016 per gli NH3

Due domande....

image

Dopo un numero notevole di concerti e un numero impressionante di km si chiude il “RISE UP EUROPEAN TOUR”, secondo tour Europeo degli NH3. In occasione delle ultime date del tour la band ska/core Pesarese ci regala un video in collaborazione con Make A Dream e Muttis Booking (la cui colonna sonora è “SOLTANTO L’INIZIO”, contenuta nell’ultimo lavoro in studio “RISE UP”) in cui sono racchiusi gli ultimi due anni di un tour che li ha visti calcare i più grandi palchi di Festival e club Europei.
Avrete l’occasione di vederli live ancora per 4 date:

09.10 – I / Magenta – MI / DECIBEL
10.10 – F / Toulouse / FESTIVAL ANTIFASCISTE #4
30.10 – F / Saint’Aubin de Baubigné / ROCK OR GRAIL
31.10 – F / Tregunc / ANTIFA

In occasione dell’uscita del video di chiusura del european tour, annunciano che a dicembre entreranno in studio per registrare il loro quarto lavoro in studio.
Cogliamo al volo l’occasione per farci una chiacchierata con Simone, chitarra e Voce del gruppo.

image
✯ Ciao Simone, state arrivando alla conclusione del vostro Tour, vi state già pregustando il meritato riposo, oppure vi mancherà l’adrenalina da palco?

Ciao ragazzi, grazie dello spazio e un saluto a tutti quello che leggono!
Diciamo che l’uscita di questo video ci da l’occasione per fermarci un attimo a pensare a questi due anni fantastici in giro per l’Europa! L’entusiasmo della gente che abbiamo incontrato, le band conosciute, le città visitate, i tantissimi km fatti insieme ai tanti sacrifici rimangono emozioni forti che non sempre, a causa della frenesia del momento, riesci ad assaporare al massimo. Mancano poche date alla fine del tour ma non direi che ci stiamo riposando, anzi! Siamo già stati in studio a registrare la pre produzione del nuovo album e da circa 6 mesi stiamo lavorando alla stesura delle nuove canzoni. Tanti saranno in cambiamenti e le novità ed è per questo che già da un po’ stiamo lavorando duramente su tutti i fronti. La cosa che possiamo anticipare è che sarà un disco fortemente influenzato dalle esperienze di un tour europeo davvero intenso ed entusiasmante.

✯ Come é andata?

E’ andata oltre ogni aspettativa. Abbiamo trovato sempre belle persone ad accoglierci, tutta gente che ci ha fatto sentire a casa. Dai piccoli club ai grandi open-air estivi è stato un continuo susseguirsi di concerti carichi di grinta ed entusiasmo. Il rispetto che hanno all’estero nei confronti dei musicisti è estremo e questo ti mette nelle condizioni di poterti esprimere al meglio.
✯ Dopo 2 anni di Tour e numerose date ne avete uno che via ha maggiormente emozionato?

Bella domanda. Senza tanta retorica posso affermare che ogni data ci ha lasciato qualcosa dentro che difficilmente dimenticheremo…posso citare l’incredibile Domenica a Darmstadt, passata con gli ultras di casa nella sfida contro il St.Pauli. Una vittoria avrebbe mandato la squadra in serie A dopo 40 anni e nello stesso tempo avrebbe seriamente rischiato di far retrocedere la squadra di Amburgo. Alla fine il Darmstadt è stato promosso e il St.Pauli si è salvato…non posso descrivervi durante il concerto che bolgia che c’era. Posso anche ricordare con molto piacere la data al Sonic Ballroom di Colonia…prima periferia, locale piccolissimo ma un’atmosfera magica. Senza dubbio le date che hanno lasciato il segno sono state quelle di spalla ai Talco (diventati ormai degli Amici), del Mighty Sounds in Repubblica Ceca davanti a 3.000 persone, quella a Berlino sul palco del Resist to exist e quella di Parigi coi Los Fastidios e quelle dell’Astra di Berlino e del Fabrik di Amburgo.
✯ Un tour é fatto di grandi emozioni, ma presumiamo, anche di momenti grigi, hai mai pensato “ma chi me lo ha fatto fare”?

Ci sono momenti di incredibile stanchezza, altri di enorme sacrificio, questo è vero ma l’unico momento veramente grigio che abbiamo è il Lunedì mattina quando ci ritroviamo a timbrare il cartellino! Nonostante tutto, la carica emozionale, il lato umano di un tour, l’energia che ti da la gente sono cose impagabili.
✯ Il vostro riposo durerà poco più di un mese, infatti da dicembre inizierete a lavorare al vostro nuovo album, che album sarà?

Come accennavo prima stiamo lavorando da circa sei mesi al nuovo album a dicembre andremo in studio a registrare. Sarà il nostro quarto lavoro in studio e sarà intriso di tutte le esperienze e le emozioni vissute durante questi 2 anni. Sarà un album con un certo tipo di impatto e un pizzico di poesia in più rispetto a “RISE UP”.

✯ Avete già in mente il titolo?

Non sappiamo ancora il titolo definitivo ma abbiamo qualcosa in mente.
✯ Quando uscirà?

Ancora non sappiamo bene le tempistiche di uscita, sicuramente nella prima metà del 2016!

Guarda il video!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...